Il consiglio comunale del 26 novembre

2010 Novembre 28
by IPC Montescudaio

Si è svolto venerdì 26 novembre il Consiglio Comunale a Montescudaio.
La lista Civica Insieme per Cambiare ha votato contro gli assestamenti di bilancio proposti dall’Amministrazione e contro la possibilità per l’Amministrazione di aprire un’apertura di credito per il finanziamento dei lavori in Piazza Matteotti fino all’ammontare di € 250.000. La posizione della Lista Civica è fortemente critica su questa opera, inutile e costosa, tanto più se finanziata tramite un aumento del debito comunale. Controlleremo con attenzione quanto verrà utilizzata l’apertura di credito e quanto costerà. Certo si tratta di una marcia indietro rispetto a quanto dichiarato in precedenza dal Sindaco, ovvero che non avrebbe fatto altri debiti.
Per quanto riguarda le mozioni ed interrogazioni presentate dalla Lista Civica vi è stata ampia discussione.
Sulla questione dell’ospedale della bassa Val di Cecina vi è una sostanziale preoccupazione condivisa tra maggioranza ed opposizione per i possibili tagli, ma al momento secondo il Sindaco non vi è nulla di certo. Non è ancora chiaro nemmeno il modo in cui gli amministratori locali saranno informati visto che si è tenuta una riunione in cui non è chiaro chi è stato invitato (vedi quanto scrive qui il Consigliere di Castagneto Francini). Il Sindaco si è impegnato ad informare tempestivamente il Consiglio sugli sviluppi della questione.
La seconda interrogazione chiedeva al Sindaco di relazionare sullo stato di attuazione di tre opere pubbliche in corso nel capoluogo: Piazza Gherardini, Castello e Piazza Matteotti.
Il Sindaco non ha voluto rispondere rimandando il tutto ad un documento che dovrà essere preparato dall’Ufficio Tecnico. Appena ne avremo notizie lo pubblicheremo sul nostro sito.
Per quanto riguarda la mozione sulla raccolta differenziata Pellegrini ha esposto una serie di motivi per cui, secondo lui, i Comuni hanno le mani legate nella scelta di a chi affidare il servizio. Si è detto comunque disposto ad avviare azioni di collaborazione con gli altri a Comuni a partire dal mettere a disposizione di altri Comuni l’isola ecologica di Poggio Gagliardo ad oggi utilizzabile solo dai cittadini di Montescudaio per sei ore alla settimana. Vista la disponibilità del sindaco il gruppo consiliare della Lista Civica ha ritirato la mozione.
Approvata la seconda mozione della Lista Civica che impegnava il Comune a organizzare un incontro con i tecnici del Consorzio di bonifica per discutere dell’attività svolta sul territorio di Montescudaio. Su richiesta del Sindaco abbiamo modificato la mozione, escludendo la possibilità di un’assemblea (ipotesi non gradita all’Amministrazione che ha più volte ribadito di avere in uggia le assemblee di cittadini), limitandola ad un incontro con i Consiglieri Comunali.
Bocciata invece la terza mozione che impegnava il Comune ad anticipare i tempi di approvazione del bilancio preventivo. Anche l’anno prossimo per sei mesi il Comune continuerà a navigare a vista affidandosi all’esercizio provvisorio.

I commenti sono chiusi