Sull’inquinamento dei Laghetti di Casagiustri

2010 agosto 5
by IPC Montescudaio

Non possiamo che essere soddisfatti dal fatto che, in seguito all’interrogazione presentata in data 29 aprile dal Capogruppo della Lista Civica Insieme per Cambiare Montescudaio Fabio Tinelli Roncalli, sia tornata all’attenzione della stampa la questione dell’inquinamento dei laghetti di Casagiustri.
Quello che ormai appare evidente è che la zona è stata una discarica abusiva da ormai alcune decine di anni, e nonostante le numerose segnalazioni da parte dei cittadini nessuna Amministrazione tra quelle che si sono succedute nel corso degli anni ha mai preso provvedimenti.
Temiamo che alla fine i costi delle bonifiche e dei danni ambientali ricadranno sulla collettività, come già successo per il caso dell’inquinamento di Poggio Gagliardo e i responsabili dell’inquinamento ne usciranno indenni.
Ci auguriamo anche un intervento degli enti di tutela del territorio sovraordinati al Comune, come Provincia e Regione, di cui solleciteremo l’intervento.
Per adesso la Lista Civica rimane in attesa dei documenti richiesti all’Amministrazione Pellegrini, ovvero l’esposto alla Magistratura di denuncia dell’inquinamento e i risultati delle analisi in modo di poter verificare con cognizione di causa se esistono rischi rilevanti per la salute pubblica e per l’ambiente.

La stampa sull’argomento:

Il Tirreno 27 luglio 2010
Il Tirreno 3 agosto 2010
Il Tirreno 5 agosto 2010

I commenti sono chiusi