L’Unione dei Comuni dei Colli Marittimi Pisani si impegna sul tema dell’acqua

2012 Ottobre 4
by IPC Montescudaio

Approvate all’unanimità dal Consiglio dei Comuni dell’Unione dei Comuni dei Colli Marittimi Pisani (che comprende i comuni di Casale, Castellina, Guardistallo, Montescudaio e Riparbella) le mozioni presentate dal capogruppo dei “Movimenti Civici” Fabio Tinelli Roncalli che impegnano l’Unione ad attivarsi sullo scottante tema dell’approvvigionamento idrico.
Dopo le drammatiche vicende legate alla siccità del 2012, che hanno portato all’essiccamento del lago di Santa Luce e a restrizioni nell’uso dell’acqua per i cittadini e per l’industria, è necessario che i Comuni dell’Unione si attivino per essere in grado di gestire le future emergenze in modo da non farsi trovare impreparati dando risposte efficaci e coordinate, il contenuto della prima mozione andava in tal senso. Ricordiamo che nel territorio dell’Unione dei Comuni ricade una delle più importanti ed integre falde acquifere della Toscana, intensamente sfruttata dall’industria. Ovviamente dovrebbe essere compito degli organi tecnici definire cosa fare ma visto i risultati prodotti fino ad oggi spetta alla politica sollecitare con forza una nuova iniziativa.
La seconda mozione approvata in Consiglio riguardava la scandalosa questione dei dati relativi al prelievo industriale di acqua, dati che, ad oggi,nessuno sembra in grado di fornire. In assenza di cifre attendibile sui prelievi industriali dai nostri pozzi e corsi d’acqua, nonostante quanto previsto dalla Legge e dai vari accordi di programma, è ovvio che nessuna pianificazione e politica pubblica è possibile.
Abbiamo quindi chiesto che tali dati venissero resi noti e costantemente aggiornati. Ci auguriamo di averli al più presto e se non li avremo entro dicembre, ne chiederemo conto ai responsabili.
E’ importante che tali mozioni siano state approvate all’unanimità da tutti i consiglieri: le uniche perplessità sono state sollevate dal consigliere del PD di Riparbella, Gremigni, il quale ha dichiarato che per lui basta che l’acqua arrivi al rubinetto, ma ligio alla disciplina di partito, ha infine votato a favore delle mozioni.

Nessun commento finora

Lascia un commento

Note: Puoi usare alcuni tag XHTML nei commenti. La tua email non sarà mai pubblicata

Iscriviit ai commenti via RSS