Nuovi interventi a Poggio Gagliardo: procedere con cautela

2012 Aprile 7
by IPC Montescudaio

Abbiamo avuto la conferma dell’esistenza di un progetto per un distributore di carburante presso il Centro Commerciale di Poggio Gagliardo, nelle vicinanze della zona inquinata da trielina, anche se non compreso nel perimetro della zona oggetto di bonifica da parte della Regione Toscana. Tale progetto è in questo momento al vaglio degli enti competenti a darne l’autorizzazione.
Ci auguriamo che si pensi attentamente prima di dare l’autorizzazione a questo tipo di intervento, onde evitare alcuni errori del passato, quando operazioni edilizie nella zona hanno causato (secondo l’ipotesi prospettata da ARPAT) un aumento della concentrazione di sostanze inquinanti nelle falde acquifere sottostanti.
Ci chiediamo, pur non avendo nulla in contrario all’ipotesi di tale distributore di carburante, se non sarebbe il caso di rimandare tale intervento a dopo la bonifica o quantomeno a sottoporne l’autorizzazione a severe prescrizioni e monitoraggi.

Nessun commento finora

Lascia un commento

Note: Puoi usare alcuni tag XHTML nei commenti. La tua email non sarà mai pubblicata

Iscriviit ai commenti via RSS