Sull’affidamento del servizio scuolabus dell’Unione dei Comuni dei Colli Marittimi Pisani

2013 Agosto 5
by IPC Montescudaio

In relazione a quanto apparso sul giornale sul servizio scuolabus dell’Unione dei Comuni dei Colli Marittimi firmato da Lucibello per la lista civica IPC Riparbella, come consigliere presso l’Unione della Lista Civica Insieme per Cambiare Montescudaio tengo a precisare che, pur condividendo parzialmente le critiche sull’organizzazione eccessivamente frammentata del servizio, non mi risulta essere alcunché di poco chiaro nelle modalità di gestione del bando recentemente lanciato sulla piattaforma elettronica Start. Se un bando va deserto probabilmente sono stati compiuti errori che mi auguro vengano risolti al più presto con un nuovo bando fatto in modo più appropriato senza che ciò dia per forza adito a sospetti di alcun genere.

Mi riservo, anche in base alle segnalazioni ricevute, di verificare la cosa nelle sedi istituzionali, ovvero tramite gli strumenti a disposizione del consigliere dell’unione, come l’accesso agli atti e le interrogazioni al Presidente dell’Unione, prima di lanciare accuse sulla stampa o altrove.

Ritengo di sottolineare come caratteristica fondamentale della azione delle liste civiche appartenenti alla Federazione Insieme per Cambiare sia sempre stata quella di documentare dettagliatamente le proprie critiche soprattutto quando si tratta di materie delicate come l’assegnazione via gara di servizi pubblici, attenzione sfortunatamente venuta meno nel recente intervento.

Fabio Tinelli Roncalli
IPC Montescudaio

Nessun commento finora

Lascia un commento

Note: Puoi usare alcuni tag XHTML nei commenti. La tua email non sarà mai pubblicata

Iscriviit ai commenti via RSS