Unione dei Comuni: il disastro dell’Ufficio Anagrafe

2013 Ottobre 10
by IPC Montescudaio

Riceviamo ormai da quando è partita l’Unione dei Comuni dei Colli Marittimi Pisani continue lamentele da parte dei cittadini di Montescudaio circa l’inefficienza cronica dell’Ufficio Anagrafe. Quando si stava costituendo l’Unione dei Comuni ricordiamo benissimo che tra i molti vantaggi (di cui in realtà nessuno si è materializzato) si propagandava la possibilità, in un’elegante brochure, di avere un ufficio anagrafe aperto tutti i giorni, persino la domenica, grazie alle possibili sinergie tra i Comuni. A Montescudaio non è stato così anzi è successo esattamente il contrario, vista la diminuita disponibilità di personale distaccato all’Unione. Quando il personale è in ferie è impossibile fare la carta d’identità, negando un servizio essenziale ai cittadini, inoltre si assiste spesso a rimpalli con gli altri Comuni dell’Unione quando in realtà il tutto dovrebbe funzionare come se fosse un’unica entità. Ad esempio nelle prime due settimane di settembre l’ufficio è stato aperto solo tre mattine, una cosa vergognosa.
Forse il sindaco di Montescudaio oltre che a lamentarsi, giustamente, dei servizi essenziali che vengono scippati al territorio, farebbe bene anche a cercare di migliorare l’efficienza di quei pochi che il Comune e l’Unione gestiscono direttamente.

Nessun commento finora

Lascia un commento

Note: Puoi usare alcuni tag XHTML nei commenti. La tua email non sarà mai pubblicata

Iscriviit ai commenti via RSS