Il programma di Insieme per Cambiare: turismo e agricoltura

2014 Maggio 16
by IPC Montescudaio

Promozione di un turismo di qualità integrato con quelle che sono le nostre maggiori ricchezze: prodotti tipici, paesaggio, ambiente e qualità della vita.
Creazione di un ufficio turistico in collaborazione con gli altri comuni facenti parte dell’unione che sia aperto anche nelle stagioni intermedie e gestito da personale professionalmente formato.
Partecipazione a fiere di settore e pubblicità attraverso vari sistemi di comunicazione: internet, carta stampata e riviste specializzate.
Valorizzazione delle aree protette e delle riserve naturali prevedendo uno specifico progetto di messa in rete di tutte le realtà interessate (associazioni, attività commerciali, ristoratori ecc…). Un ruolo particolare potrebbe essere giocato anche attraverso la promozione di percorsi enogastronomici che facciano leva su piatti tipici locali.
Realizzazione di un percorso turistico, fruibile esclusivamente a piedi, in bici o a cavallo, attraverso la vecchia strada dei Mulini, con una ripulitura del percorso e la possibilità di arrivare a Cecina immersi nella natura.
Revisione e, se possibile, abolizione della tassa di soggiorno. Il turista deve essere visto come una risorsa e non come una persona da tassare. Vogliamo un turismo che richiami le esperienze concrete e le sensazioni di vita rurale, legate in particolare al vino e all’olio e ai momenti topici di queste culture come la vendemmia e la frangitura.
Difesa e valorizzazione delle produzioni tipiche e delle eccellenze del territorio, riscoprendo anche le varietà delle piante locali e dei frutti antichi.
Revisione del vigente regolamento di polizia rurale nell’ottica di snellire la burocrazia e garantire il corretto svolgimento delle attività agricole.
Progetto di “Orti sociali” al Fiorino dove le nuove edificazioni non dispongono degli spazi sufficienti per l’orto familiare
Promozione dei mercatini di prodotto locali e per lo scambio di oggetti usati da parte di privati

Nessun commento finora

Lascia un commento

Note: Puoi usare alcuni tag XHTML nei commenti. La tua email non sarà mai pubblicata

Iscriviit ai commenti via RSS